Produttori di motoriduttori CC - Hennkwell Ind. Co., Ltd.

IL PIÙ VENDUTO

Hennkwell introduzione

Hennkwell Ind. Co., Ltd. è fornitore e produttore di Taiwan nell'industria dei componenti meccanici. Hennkwell ha offerto ai nostri clienti motoriduttore, motoriduttore, motoriduttore 12V DC, motoriduttore DC, motoriduttore 24V DC, motoriduttore DC, motore 12V DC con riduttore, motore DC con cambio 24V, motore DC riduttore, planetario di alta qualità Cambio dal 1995. Con tecnologia avanzata e 20 anni di esperienza, Hennkwell assicurati sempre di soddisfare la richiesta di ogni cliente.

Tecnico

Domande frequenti

Hennkwell integriamo la produzione interna di motori e riduttori propri in oltre tre decenni di esperienza nel settore, offriamo anche personalizzazioni per soddisfare il design del cliente.
I motoriduttori DC vengono applicati a molti dispositivi non solo agli elettrodomestici ma anche all'uso commerciale. Con varie condizioni operative, potremmo regolare i parametri del nostro motoriduttore per raggiungere il Max. efficienza.

Risultato 1 - 3 di 3

Narrazione

Prima di utilizzare un motoriduttore, assicurarsi di seguire le istruzioni e le precauzioni come segue.

L'installazione o l'uso inappropriati causeranno il guasto del riduttore/motore.

Lancia

1) Si prega di non colpire un ingranaggio o una ruota dentata nell'albero di uscita a mano o con un martello o qualcosa di simile. Può causare la piegatura o il danneggiamento dell'albero e ridurre la durata del cuscinetto.

2) Si prega di non modificare l'albero, si prega di informare Hennkwell per eseguire questa procedura.

Collegamento e funzionamento del motore alla tua applicazione

1)Se la macchina a cui è collegato il motore genera forti vibrazioni o urti. Può danneggiare il motore, in questo caso sarà necessario un cuscino per risolvere questo problema.

2) Quando si utilizza una catena o una cinghia, e se è installato un fermo nell'area in cui il prodotto si ferma essendo contro il fermo durante la trasmissione.

Si prega di prestare particolare attenzione alla corretta regolazione del corretto grado dell'albero. È fondamentale per la durata della vita del motore.

3)Assicurarsi che non vi sia sovraccarico sull'albero quando si utilizza il motore, il carico ammissibile sarà indicato sul nostro rapporto di prova dinamica come linea guida. È disponibile su richiesta. Quando si monta l'albero, quando si monta la macchina sull'albero del motore, montare il più vicino possibile alla radice dell'albero.

4) Fare attenzione affinché non ci sia una tensione eccessiva sulla catena e sulla cinghia. Sia troppo larghi che troppo stretti possono causare vibrazioni o pressioni eccessive che potrebbero danneggiare il motore.

5) Durante l'installazione dei motoriduttori, non utilizzare chiavi o altri strumenti per regolare l'angolo progettato o il fissaggio dell'albero di uscita durante lo SPEGNIMENTO . Il modo corretto per regolare gli angoli è in condizione di " POWER-ON " . Per evitare danni al cambio, assicurarsi che il motore sia elettrificato una volta che si intende regolare gli angoli dell'albero di uscita.

6) Quando si salda per collegare il cavo di alimentazione sui terminali (+) e (-), il tempo di saldatura deve essere completato entro 3 secondi allo scopo di evitare che residui di saldatura si attacchino alla parte inferiore metallica del motore.

(Suggerimenti: la temperatura della testa di saldatura aveva un controllo migliore tra 340 C ~ 400 C)

7)Non azionare il motore con una tensione superiore a quella indicata sull'etichetta.

Manutenzione del cambio

1)Assicurarsi che non vi sia polvere, fluido che penetri all'interno del cambio. Se il motore sarà in condizioni, lavorando in condizioni umide, si prega gentilmente di dotare il motore di un tubo di plastica o di un coperchio per proteggere i motori.

2) Si prega di non sovraccaricare il cambio, per un intervallo di carico accettabile, fare riferimento al nostro rapporto di prova dinamico, disponibile su richiesta.

3) Per evitare danni al cambio o rompere l'albero motore, non eseguire alcuna lavorazione come foratura, taglio e brocciatura sull'albero o su qualsiasi altra parte senza consultare Hennkwell.

Uso e manutenzione del motore

1) Non decomporre le parti del motore, le caratteristiche cambieranno.

2) Quando la spazzola del motore è usurata, la resistenza di isolamento sarà ridotta. Pertanto si prega di misurarla regolarmente.

3) Assicurarsi che le viti o i bulloni utilizzati per montare il motore abbiano una profondità sufficiente, altrimenti le vibrazioni danneggeranno il motore.

4) Non tentare di cambiare la direzione di marcia (polarità) mentre il motore è in rotazione, spegnere l'alimentazione, assicurarsi che il motore si sia fermato completamente per almeno 5 secondi, quindi cambiare la direzione di marcia. (CW/CCW)

5) Se si lavora in un'applicazione con alimentazione di corrente instabile e temperatura elevata, aggiungere una protezione da surriscaldamento o una protezione da sovracorrente per proteggere il motore.

6) Quando il motore funziona con una corrente di alimentazione o una tensione di alimentazione inferiore al valore consigliato, diminuirà la coppia e la velocità. In altre parole, se il motore funziona con una corrente o una tensione superiore al valore consigliato, potrebbe danneggiare il motore. Si prega di far funzionare il motore con la corrente e la tensione di alimentazione consigliate.

Altre precauzioni

Si prega di assicurarsi che per migliorare ulteriormente i nostri prodotti, le specifiche, il metodo di utilizzo dei nostri prodotti e così via descritti in questo catalogo possono essere modificati senza alcun preavviso.

Conversioni di unità

Coppia:
1 kgf.cm = 13,8874 oz.in = 0,867962 lb.in = 9,8 mNm = 0,07233 lb.ft = 1000 gf.cm = 9,8 Ncm
1 oz.in = 0,0720 kgf.cm = 0,0625 lb.in = 7,06155 mNm
1 lb.in = 1,15212 kgf.cm = 16 oz.in = 112,985 mNm
1 mNm = 0,010197 kgf.cm = 0,1416 oz.in = 0,8851 lb.in

Lunghezza:
1 pollice = 2,54 cm = 25,4 mm = 0,00833 piedi
1 mm = 0,0394 pollici = 0,0033 piedi = 1000 μ
1 piede = 12 pollici = 304,8 mm = 30,48 cm

Peso:
1 kg = 1000 g = 2,205 lb = 35,28 oz
1 oz = 0,0283 kg = 0,0625 lb = 28,35 g
1 lb = 0,4536 kg = 16 oz = 453,6 g

Temperatura:
T(℃) Celsius = 5/9 T (℉)-32
T(℉) Fahrenheit = 9/5 T (℃)+32

Terminologia per il motoriduttore
  1. Tensione Nominale : La tensione specifica richiesta dal motoriduttore in condizioni normali di lavoro per la quale viene visualizzato il suo rendimento ottimale. In genere, la tensione di alimentazione non deve variare di oltre il 10% della tensione nominale del motore in modo da non influire negativamente su velocità, corrente, coppia e temperatura. Un'operazione che richiede una sovratensione risulterà in un flusso di corrente più elevato, ma il motoriduttore potrebbe avere una durata ridotta. Un'operazione di sottotensione non funzionerà a livelli di picco con conseguente esperienza di corrente, efficienza e coppia inferiori. Pertanto, il mantenimento della corretta tensione è un fattore importante per ottenere buone prestazioni.
  2. Velocità a vuoto: i giri al minuto senza carico applicato all'albero motore. Questo è linearmente proporzionale alla tensione applicata.
  3. Velocità nominale : la velocità più favorevole (rpm) del motoriduttore deve essere una tensione nominale e una coppia di uscita nominale.
  4. Corrente a vuoto : Corrente assorbita alla tensione nominale in condizioni di vuoto. La corrente è causata dalle perdite per attrito meccanico interno che si verificano tra i segmenti della spazzola e del collettore, nonché dall'attrito della boccola/cuscinetto e dell'albero.
  5. Coppia nominale : la coppia nominale è una forza di rotazione caricata sotto la tensione nominale. Il motoriduttore applicato può essere azionato solo al livello consentito. Non è mai consigliato il funzionamento ad un carico superiore alla coppia nominale del motoriduttore.
  6. Coppia di spunto : La coppia erogata da un motore all'istante e alla corrente massima. La coppia di spunto è molto più alta della coppia di funzionamento nominale o a pieno carico.
  7. Duty Cycle : La relazione tra il tempo di funzionamento e di riposo, o operazione ripetibile a carico diverso. Il duty cycle in valori percentuali è uguale al tempo ON diviso per la somma del tempo On più il tempo Off x 100%. Il motoriduttore DC a spazzole può funzionare in servizio intermittente o continuo entro i limiti di temperatura. Tuttavia, la maggior parte dei motoriduttori a spazzole micro CC viene spesso utilizzata entro un breve periodo di servizio intermittente.Ciclo di lavoro
  8. Ciclo di lavoro (%)= Tempo di attivazione ÷ (Tempo di attivazione + tempo di disattivazione) × 100%
    Coppia massima consentita
    : La coppia di funzionamento può essere aumentata in base al rapporto di riduzione del cambio maggiore. Tuttavia, la limitazione pratica della coppia di carico deve essere influenzata dal materiale dell'ingranaggio, dall'aumento della temperatura e da alcune altre condizioni. Fare riferimento alle specifiche del cambio a pag.
  9. Efficienza della trasmissione del treno di ingranaggi : Espressa in valori percentuali, l'efficienza della trasmissione determina l'attrito tra la boccola e gli ingranaggi, nonché la resistenza del lubrificante, ecc. L'efficienza è di circa l'81% quando il rapporto di trasmissione è nella prima sezione di marcia e del 73% nella seconda sezione; ovvero, all'aumentare del rapporto di trasmissione (riduzione), il numero di sezioni aumenta e l'efficienza della trasmissione diminuisce del 66%, 59%, 53% e 48%.
  10. Carico radiale : Una forza che spinge o tira il lato del lato dell'albero di uscita. Se la forza supera il carico radiale consentito per il motore o il motoriduttore, causerà la rottura dell'albero di uscita e l'usura prematura del cuscinetto/boccola dell'albero di uscita e degli ingranaggi.
  11. Carico assiale : Una forza sull'albero di uscita all'interno o all'esterno del motore o del motoriduttore. Se la forza supera il carico assiale ammissibile per il motore o il motoriduttore, causerà un'usura prematura del cuscinetto dell'albero di uscita e dell'ingranaggio.

La relazione tra coppia (T), velocità (N), corrente (I), efficienza (E) e potenza di uscita (P), come mostrato nelle figure di seguito, rappresenta le caratteristiche di un Hennkwellmotoriduttore micro DC. La Figura-1 mostra come la coppia caricata sul motoriduttore è in proporzione ed è direttamente correlata alla velocità e alla corrente di uscita. La Figura-2 mostra come anche la velocità a vuoto e la coppia di avviamento cambino proporzionalmente a una diversa tensione di alimentazione. La velocità di uscita ad una data tensione è parallela a quella ad altra tensione.

All'aumentare del carico sul motoriduttore, la velocità diminuirà di conseguenza. Inoltre, la corrente (I) è una relazione inversa alla coppia. Il picco della potenza di uscita (P) e dell'efficienza (E) esistono in diversi punti di coppia, come indicato nella figura-1. La potenza in uscita presenta una curva per coppia mentre l'efficienza (E) diminuisce normalmente oltre il picco. La potenza massima (Pmax) è a metà del punto di coppia iniziale (Ts) e la massima efficienza esiste a un punto di coppia molto più basso. Il punto di valutazione di base di un motoriduttore è inferiore al suo punto di massima efficienza. La coppia di carico può essere determinata misurando la corrente assorbita quando il motoriduttore è installato in una macchina di cui è noto il valore effettivo del carico.

Inoltre, la coppia di carico di esercizio effettiva deve essere selezionata inferiore di alcune volte rispetto alla coppia di stallo. Lo scopo è quello di prolungare la vita del motore e di esaltarne le prestazioni ottimali. Inoltre la coppia a pieno carico deve operare entro il limite di coppia massimo ammissibile, sebbene il motoriduttore possa produrre una coppia eccessiva.

L'efficienza massima è generalmente molto inferiore alla coppia massima di stallo, perché sebbene il motore possa funzionare a una coppia maggiore rispetto alla coppia massima di efficienza, può anche accorciare la vita del motore a causa dell'elevata corrente generata. Pertanto, si consiglia vivamente di selezionare un motore con una coppia diverse volte superiore alla coppia di esercizio effettiva.


Caratteristiche del motoriduttore
Caratteristiche del motoriduttore
Risultato 1 - 3 di 3